La Monorotaia, ovvero come risolvere il problema dell’inquinamento. E non solo.

27 agosto 2007

Siamo abituati a pensare (?) che 1+1=2. Ma sarà proprio così? La semplicità di una addizione che porta inevitabilmente a questo risultato è disarmante. La purezza dei numeri che fondendosi producono una forma d’arte. Ma siamo realmente capaci di fare questo tipo di operazione? Trovandoci di fronte ad un problema siamo in grado di concretizzare una soluzione nel minor tempo possibile e con un dispendio di energie esiguo? Signore e signori io vi dico: no!

Facciamo finta di non avere un problema, fingiamo che l’inquinamento globale non esista. Facciamo finta che migliaia di giovani ogni anno non muoiano a causa degli incidenti stradali. Se questa fosse la reale situazione allora non avrei motivo di scrivere questo articolo e non servirebbe a niente parlare di inquinamento e incidenti stradali. Purtroppo la realtà è ben altra e sfortunatamente non le viene dato il rilievo di cui avrebbe bisogno. Ed è per questo che nel mio piccolo scrivo questo articolo, per dare una mano, perché una casa va costruita mattone su mattone. Perché se anche una sola persona mi leggerà sarà comunque una persona in più che saprà.

Quindi vi chiedo, vogliamo continuare a respirare aria putrida e puzzolente? Vogliamo continuare a morire perché sulle strade siamo tutti piloti di formula uno, ubriachi e assonnati? Se la risposta è no allora impariamo a fare 1+1 e scegliamo. Scegliamo un mezzo di trasporto realmente alternativo ed ecologico, che abbia costi inferiori e che sia sicuro. Vi invito anche a leggere una sintesi in italiano e a visitare il sito principale del progetto Personal Rapid Transit.

Ho anche scovato un video di un programmatore greco che ha scritto una applicazione che dimostra la fattibilità del PRT.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: